2003: Spartak - S.C.A. 0-2

14ª giornata. I Giovanissimi FB giocano un buon calcio creando numerose palle gol, ma a spuntarla è la squadra ospite con una rete per tempo.


SINTESI DELLA GARA

La conta degli infortunati nella gara odierna vede i forfait di Penna, Takhi e Valsania.

 

L'approccio della partita è ottimo con lo Spartak che si fa preferire nel possesso palla e che agisce prevalentemente nella metà campo degli avversari anche se fa fatica ad arrivare alla conclusione. Al 24° arriva a sorpresa il vantaggio degli ospiti che sfruttano un errato posizionamento del centrocampo gialloblù, con l'esterno d'attacco che calcia colpendo il palo interno prima di terminare in rete. Lo Spartak attacca con più decisione e al 30° arriva la prima grande occasione: Steffenino guadagna il fondo e crossa per Senise che da ottima posizione stacca imperiosamente senza però riuscire a "schiacciare" a terra la palla. Al 35° Spartak di nuovo vicino al gol, ma sfortunato: Massocco si inserisce centralmente lavorando una palla alta, il suo tiro col portiere in uscita termina sul palo con il difensore che libera sulla linea.

 

Il secondo tempo si apre ancora con gli spartani pericolosi, questa volta con un bell'inserimento di capitan Danusso che non riesce a trovare il guizzo vincente. Al 44° Senise semina due avversari partendo dalla sinistra e crossa al centro dove Costa calcia di prima intenzione trovando l'ottima opposizione del portiere, sulla respinta il più lesto a calciare è di nuovo Danusso che trova ancora la risposta del numero 1. Gol sbagliato(i), gol subito, con la SCA che nel momento migliore dei padroni di casa chiude virtualmente la partita sugli sviluppi di un calcio d'angolo portandosi sul 2-0. Lo Spartak continua a giocare e crederci: Scribe recupera palla sulla trequarti e serve sulla corsa Steffenino che impegna il portiere. Al 53° Massocco smarca Steffenino da solo davanti al portiere che dice ancora di no mantenendo la sua porta inviolata. Gli ultimi sussulti li regalano i neo entrati: prima Iordache, al 70°, che servito da Danusso sul filo del fuorigioco spara alto da posizione favorevole, poi Bonino, al 74°, che raccoglie una corta respinta da calcio d'angolo e calcia fuori di poco.

 

Al termine della gara il commento di Mister Fabrizio Baracco: "Sconfitta molto diversa rispetto alle ultime, oggi abbiamo giocato con buona personalità, condotto per lunghi tratti la gara creando più occasioni dei nostri avversari, peccato per gli errori tecnici al momento della finalizzazione. Sono molto soddisfatto".

TABELLINO

Marcatori

24' Gol (SCA)

46' Gol (SCA)

 

Spartak San Damiano

Cani

Barbero

Costa

Cotto (dal 56')

Borgogno

Bonino (dal 64')

Indricut

Scribe (dal 40')

Vilhem

Steffenino

Iordache (dal 64')

Trinchero

Senise

Danusso

Massocco

- - - - - - - -

Manzato

Penna

Takhi



PARTNERS