2008: Colline Alfieri - Spartak 2-2

Buon pareggio nei tempi per i Primi Calci gialloblù (girone A) nella difficile trasferta astigiana.


SINTESI DELLA GARA

Ottima prova del gruppo Blu dei Primi calci dello Spartak che ha pareggiato per 2-2 in quanto a tempi (a reti, invece, punteggio di 3-4) sul difficilissimo campo delle Colline Alfieri A. Contro una delle squadre più quotate del torneo e reduce da buone prestazioni anche in importanti tornei nel Torinese, i baby Spartak, pur privi di una delle colonne della formazione, l'infortunato Lorusso, hanno disputato una partita decisamente valida, tra le migliori stagionali.

 

Tanto equilibrio in campo nel primo tempo, nel corso del quale al vantaggio delle Colline Alfieri ha prontamente risposto Groza con una bella conclusione al volo che si è insaccata a fil di palo: frazione chiusa sull'1-1.

 

Tante emozioni nel secondo tempo. Le Colline Alfieri sono tornate in vantaggio con un gol "fantasma": tiro che ha colpito la traversa interna e sulla ribattuta a terra il pallone ha probabilmente superato la linea di porta, decisione che sembra corretta e viene accettata dai bambini in campo; ma lo Spartak ha di nuovo pareggiato grazie all'insolito gol del portiere Totò Iaccaria che ha sorpreso l'omologo avversario direttamente sul calcio di rinvio. Grande entusiasmo tra i piccoli gialloblù, ma anche un pizzico di distrazione: a causa dei troppi festeggiamenti, lo Spartak ha tardato a riposizionarsi sul campo, i baby Colline Alfieri hanno battuto velocemente a centrocampo e trovato subito il punto del nuovo vantaggio, poi, proprio allo scadere, terza rete della frazione dei padroni di casa e tempo chiuso sull'1-3.

 

Nel terzo e ultimo tempo lo Spartak è cresciuto, concedendo poco ai forti avversari e centrando un palo clamoroso con Marino. E poi anche questa volta proprio allo scadere, Iaria ha trovato il gol con tiro preciso dalla distanza, rete con cui i baby sandamianesi hanno vinto la frazione per 1-0, impattando il match nel punteggio dei tempi.

 

Bravi tutti i piccoli Spartak, da Iaccaria a Iaria, da Marino a Rittà, con segnalazione per Groza e Cericola che stanno sempre più prendendo confidenza: contro un avversario davvero forte è stata una buonissima partita che ha fatto registrare un passo in avanti rispetto a quella precedente contro la SCA. Ma l'importante è non crogiolarsi sugli allori: ci saranno ancora tante sfide toste da affrontare.

 

Rinviata invece la sfida tra il gruppo Giallo e le Colline Alfieri B.



PARTNERS