UISP: Favari - Spartak 1-2

Coppa UISP. La formazione di Simone Palazzolo rimonta lo svantaggio con Bocchino e Alessandro Palazzolo e porta a casa la vittoria soffrendo in dieci uomini nel finale.


Per la partita di andata dei quarti di finale della coppa di lega si sfidano ai Favari la squadra locale contro lo Spartak con il risultato finale di 2-1 per gli ospiti. A dir la verità si giocava su un pessimo campo non tanto per il terreno molle ma molto gibboso dove c'era il pericolo di infortuni.

 

La partita cominciava con le due squadre a studiarsi e con poche azioni degne di nota fino al 20° quando da un calcio d'angolo per i padroni di casa un colpo di testa del centrocampista dei Favari veniva deviato nella propria rete da un giocatore dello Spartak. Gli ospiti non ci stavano e cominciavano ad accelerare con veloci azioni e su una di queste Bocchino metteva in rete da pochi passi un cross rasoterra di Palazzolo Alessandro. Finiva così in parità il primo tempo.

 

Il secondo tempo vedeva lo Spartak più intraprendente, al 15° concretizzava il sorpasso passando in vantaggio con un'azione di Palazzolo Alessandro che, scartato il portiere, insaccava a porta vuota. Lo Spartak aveva ancora tre buone occasioni (tra cui veniva colpita una traversa) per aumentare il vantaggio ma vuoi il pessimo campo e un po' la mira si restava sul 2-1 per gli ospiti. Nota di cronaca: a 10 minuti dalla fine Amoretti Lorenzo veniva espulso per doppia ammonizione e costringeva i suoi compagni a difendere il risultato con i denti. Il risultato che non cambiava anche se i padroni di casa all'ultimo minuto colpivano una traversa.

 

Bene così anche perché era la prima partita dopo la lunga sosta. Ora sabato a Gorzano arriva il Gallo e si ritorna ad avere i tre punti in palio per una classifica che vede lo Spartak primo con tre punti di vantaggio sulle inseguitrici. Guai a sbagliare!


PARTNERS