2003: Spartak - CMC Montiglio 4-1

9ª giornata. I Giovanissimi ottengono in rimonta la quarta vittoria consecutiva. Massocco, Danusso, Cotto e Steffenino rimediano ad un inizio gara non convincente. Primo successo di una squadra di San Damiano sul nuovo sintetico in un campionato di classifica.


SINTESI DELLA GARA

La partita si disputa mercoledì 22 febbraio per via di un rinvio chiesto e concesso alla società ospite. Per i Giovanissimi FB è il debutto sul nuovo campo sintetico.

 

Già al 1° minuto è Massocco a timbrare il primo tiro pericoloso verso la porta avversaria. All'8° arriva il vantaggio ospite: al termine di un'azione che vede una serie di leggerezze dei difensori gialloblù, l'attaccante si ritrova solo in area e non fa fatica a fare gol con un tiro potente. Lo Spartak reagisce subito con Iordache che sfiora due volte il gol del pareggio: all'11° gira bene al volo un cross di Penna con la palla che esce di un soffio sopra la traversa, un minuto dopo, scattato sul filo del fuorigioco, conclude fuori di un soffio. Al 30° il neo entrato Senise si rende subito protagonista con un'azione personale che lo porta al cross, al centro dell'area irrompe Takhi ma l'impatto con la palla è debole. Al 35° ennesima occasione con Massocco dentro l'area che calcia di poco sopra la traversa.

 

Ad inizio secondo tempo sono già cinque i cambi dettati da mister Fabrizio Baracco. Subito al primo giro di lancette arriva il pareggio dello Spartak: la palla si sposta velocemente da destra a sinistra con Takhi che imbuca alla perfezione per Massocco che da posizione defilata batte il portiere. Il gol dà la giusta carica agli spartani che trasformano il resto della gara in un arrembaggio. Di lì a poco Senise vince l'uno contro uno col diretto avversario e crossa per Penna che di prima intenzione calcia fuori di un soffio. Al 42° si invertono i ruoli: Massocco crossa per Penna che fa sponda per Senise che calcia trovando una bella parata del portiere. Al 44° Massocco imbecca Takhi che calcia a lato da ottima posizione. Al 46° secondo assist di giornata di Takhi che questa volta premia l'inserimento di Danusso che controlla bene e batte con un tiro di potenza il portiere regalando il meritato vantaggio ai suoi. Al 58° Penna da fuori area rientra e calcia a giro di sinistro con la palla che si stampa sulla traversa. Al 62° Steffenino entra in area dalla sinistra e viene atterrato nettamente in area, è calcio di rigore che viene trasformato con sicurezza da CottoAl 65° un tiro da fuori di Borgogno coglie la traversa superiore. Al 70° un pimpante Steffenino, ben servito da Danusso, realizza il gol che che fissa il risultato finale sul 4-1.

 

Al termine della gara il commento di Mister Fabrizio Baracco: "Prova di maturità superata perché giocavamo con il favore del pronostico per via della classifica, anche se il primo tempo non mi è piaciuto per niente. Poi nel secondo tempo, cambiando molto, abbiamo ribaltato il risultato attaccando sempre, con tanti giocatori propositivi".

TABELLINO

Marcatori

8' Gol (CMC)

36' Massocco (S)

46' Danusso (S)

62' rig. Cotto (S)

70' Steffenino (S)

 

Spartak San Damiano

Cani

Valsania (dal 36')

Manzato

Steffenino (dal 55')

Costa

Barbero (dal 36')

Borgogno

Vilhem

Trinchero (dal 29')

Cotto

Penna

Bonino

Senise (dal 25')

Iordache

Danusso (dal 36')

Takhi

Massocco



PARTNERS