2003: San Domenico Savio - Spartak 3-2

2ª giornata. I Giovanissimi Fascia B si arrendono solo nel recupero nel loro debutto stagionale. In rete Massocco e Penna.


SINTESI DELLA GARA

Gran debutto nel calcio agonistico per il gruppo 2003 che nel loro primo match di campionato (nella prima giornata i gialloblù hanno riposato) affrontano i forti ramarri del San Domenico Savio che la spunteranno allo scadere per 3-2 dopo una gara avvincente e con tante occasioni.

 

Il San Domenico parte forte e Cani, in giornata di grazia, fin dalla prima parte di gara si rende protagonista di ottimi interventi. Lo Spartak si difende ordinatamente e passa in vantaggio con Massocco abile a ribattere in rete la corta respinta del portiere su un tiro velenoso di Penna. Il San Domenico prima del riposo trova il pareggio che alla fine del tempo appare un risultato giusto.

 

Via via nella seconda frazione lo Spartak paga la stanchezza per il gran "lavoro" profuso, ma i ragazzi di Fabrizio Baracco restano in partita anche se giocando in modo più confusionario e lasciando l'iniziativa ai padroni di casa. Con la squadra sotto 2-1, Danusso inventa una giocata delle sue dribblando due avversari nello stretto, il secondo lo atterra in area causando un rigore: Penna dal dischetto non sbaglia e riporta gli spartani in parità. I minuti finali della partita si trasformano in un assedio gialloverde con Trinchero e Cotto costretti agli straordinari. Il gol beffa arriva al 3° di recupero e da lì non ci sarà tempo per una nuova reazione.

 

Mister Baracco a fine partita commenta: "E' vero, non abbiamo né vinto né pareggiato, ma i ragazzi hanno fatto di più: hanno dimostrato di essere una squadra e un gruppo vero, titolari e riserve, che sa soffrire insieme e non molla mai. Per essere la prima partita di campionato non potevo aspettarmi di meglio".

TABELLINO

Marcatori

18' Massocco (S)

58' rig. Penna (S)

 

Spartak San Damiano

Cani

Borgogno

Costa

Torchio

Cotto

Trinchero

Penna

Takhi

Steffenino

Manzato (dal 62')

Danusso

Massocco

--------------

Bonino

Iordache

Barbero



PARTNERS