UISP: Lanze-Neive - Spartak 5-3

 giornata play-off. La formazione di Simone Palazzolo va subito in vantaggio, viene rimontata e recupera nuovamente ma cede di schianto nel finale.


Sulla carta era una partita alla portata dello Spartak, ma si sa, se non si entra in campo concentrati e lo si rimane fino alla fine, può andare a finire male.

La partita comincia subito benissimo per i gialloblù che dopo un minuto passano in vantaggio con Collu, abile a raccogliere un lancio dalla sinistra e fulminare il portiere con un destro teso incrociato a pallonetto. Forse qui si è pensato di avere già vinto la partita e dopo alcune leggerezze dell'intera squadra, due errori del portiere portano il risultato sul 2-1 per il Lanze. Poi con lo Spartak in attacco a cercare il pareggio, sono ancora i padroni di casa in contropiede a segnare addirittura la terza rete!

I gialloblù non ci stanno e hanno una reazione immediata riuscendo ad accorciare le distanze, prima della fine del primo tempo, con Bertelle che risolve una piccola mischia in area.

 

Nel secondo tempo torna in campo uno Spartak arrabbiato che, dopo alcune azione sventate dal portiere Donvito, riesce a raggiungere il pareggio con un rigore calciato magistralmente da Alessandro Palazzolo. Gli ospiti peccano di presunzione e, buttandosi a capofitto nell'area avversaria per cercare la vittoria, prima colpiscono due pali e poi subiscono due contropiedi micidiali che portano il risultato sul 5-3. Nei minuti di recupero l'arbitro assegna un rigore per lo Spartak che però Trovato calcia di poco fuori.

 

Sicuramente la voglia e l'impegno non è mancato, ma era una partita da non perdere. Ora arriveranno due gare difficili dove probabilmente ci si giocherà la qualificazione.

 

Sabato si giocherà a Gorzano contro il Fontanone e, una settimana dopo, venerdì 13 maggio, in fraz. Vaccheria, ci sarà subito il ritorno con gli stessi avversari. Il tifo del pubblico è di fondamentale importanza e vi aspettiamo numerosi per darci la carica! L'ingresso come sempre è gratuito.


PARTNERS