Esordienti 2003: Spartak - S.C.A. 2-1

I ragazzi di mister Fabrizio Baracco uniscono tanta grinta a giocate spettacolari: arriva un'altra grande affermazione in casa.

Parziali: 2-0, 0-1, 2-0.


Gli Esordienti 2003 sono costretti agli straordinari e scendono in campo due giorni dopo il recupero di Castel d'Annone. Avversaria di giornata la SCA che annovera tra le sue fila alcuni giocatori che partecipano al campionato regionale. Assente per infortunio Manzato mentre Trinchero e Senise sono gli aggregati in aiuto dal gruppo 2004.

 

Il primo spunto è degli ospiti: il forte centrocampista porta palla per venti metri poi viene fermato a fatica dalla difesa; da quel momento Trinchero, Torchio e Danusso, a turno, limiteranno l'avversario, prendendo le redini del centrocampo.

Già al 2° minuto arriva il vantaggio gialloblù: giocata bella ed efficace di Penna che effettua un sombrero sul diretto avversario e cross di prima in area dove Cotto è bravo a farsi trovare smarcato e battere il portiere. Da una rimessa laterale di Iordache è ancora Penna a creare un'occasione con una conclusione alta di poco. Due minuti dopo è Vilhem a lanciare Cotto sulla corsa, ma il numero 13 questa volta manda a lato da posizione favorevole. Sul finire del primo tempo è ancora Cotto a trovare la rete approfittando di un grande assist di Danusso, che di prima lo smarca davanti al portiere. Per Cotto ottimo bottino personale, 2 gol in 20 minuti per chi solitamente gioca in difesa.

 

Nel secondo tempo i ritmi non calano con gli spartani che creano la migliore occasione sempre con Danusso che questa volta smarca nello spazio Steffenino che a tu per tu col portiere calcia alto. Costa sbroglia con attenzione due situazioni difficili, ma la SCA proprio allo scadere del tempo trova la rete: sugli sviluppi di un calcio d'angolo i gialloblù lasciano colpevolmente solo l'avversario che ne approfitta con un bel colpo di testa.

 

Il terzo tempo si apre con una punizione di Iordache che serve Senise bravo a liberarsi per il tiro che esce di poco. Al 9° arriva l'azione più bella della partita che si conclude con il gol del 3-1. Danusso recupera palla e serve Massocco sul lato sinistro poco prima di centrocampo; dribbling su due avversari, triangolo con Senise e appena dentro l'area Massocco serve nuovamente Senise che insacca con precisione. Al 15° Danusso calcia a lato di poco una punizione e un minuto dopo arriva il gol del definitivo 4-1: Senise e Massocco dialogano ancora bene con quest'ultimo che trova la rete con un bel tiro.

 

A fine gara, mister Fabrizio Baracco dichiara: "Ottima partita, grandi gol e ottimo atteggiamento di tutti i ragazzi; sicuramente una delle migliori partite dell'anno. Sbagliamo però gol facili e non siamo abbastanza attenti sui calci d'angolo a sfavore. Sabato ci attende la trasferta di Nizza dove ci vogliamo rifare dalla gara dell'andata quando non siamo mai riusciti ad entrare in partita, subendo una larga e meritata sconfitta".


PARTNERS