Esordienti 2003: Annonese - Spartak 2-1

Partita divertente per i ragazzi di mister Fabrizio Baracco che giocano a folate e cedono solo nel maxi recupero.

Parziali: 2-1, 0-2, 3-0.


Nel posticipo serale della quarta giornata, la squadra dei 2003 è impegnata in trasferta a Castel d'Annone contro quella che si dimostrerà una buona squadra.

 

Gli spartani partono bene e già al 3° minuto trovano la via della rete: Massocco serve Penna sulla destra, la sua accelerazione mette in difficoltà la difesa avversaria, dribbla secco il portiere e deposita la palla in rete. Il vantaggio dura poco con la squadra di casa che trova il pareggio direttamente su punizione dal limite concessa per dubbio fallo di mano. Già al 13° arriva il vantaggio dell'Annonese: la difesa gialloblù respinge corto e Cani non può arrivare su un tiro dalla distanza.

 

Il secondo tempo si apre come il primo: ottimo l'inizio di Vilhem e compagni che già al primo giro di lancette trova il pari con una veloce azione di contropiede: Danusso triangola bene con Massocco e serve Senise sulla corsa che con una bella finta di corpo dribbla il diretto avversario e calcia forte col piede debole dal limite dell'area.

È il tempo meglio giocato dallo Spartak: Costa e Cotto chiudono tutte le iniziative dei forti attaccanti avversari così lo Spartak può continuare ad attaccare: Penna vede l'inserimento di Massocco che viene anticipato di un soffio sul più bello, poi è ancora Penna ad arrivare sul fondo e crossare per Danusso che aggancia bene ma calcia a lato di poco. Infine l'occasione migliore: assist di Danusso per Massocco che da ottima posizione coglie una sfortunata traversa a portiere battuto. Sull'altro fronte Cani è bravo ad allungarsi e deviare una punizione deviata dalla barriera.

Nei minuti finali della seconda frazione ecco il meritato (fino a quel momento) vantaggio gialloblù. Calcio d'angolo di Penna, tiro-cross di Costa e tocco vincente di Danusso.

 

Il terzo tempo sembra scivolare senza particolari problemi per la difesa degli spartani, ma al 13° un errore individuale permette all'attaccante avversario di segnare il più comodo dei gol. Lo Spartak reagisce subito, ma Danusso, quando sembra farsi pericoloso, viene fermato dall'arbitro che decide che la palla è uscita dal campo. A partire dal 20° minuto di gioco vengono aggiunti altri 7 minuti di recupero e nell'arco di questo abbondante extra time l'Annonese segna altri due gol che fissano il risultato finale sul 5-3.

 

Mister Baracco a fine partita dichiara: "Sono molto contento per il secondo tempo dei miei ragazzi; si sono davvero comportati bene sia nella fase di difesa che in quella d'attacco; purtroppo siamo gli stessi che nel terzo tempo abbiamo mollato sul più bello. Come sempre abbiamo tanto da migliorare e tante cose da rivedere in settimana".


PARTNERS