UISP: Spartak - Montechiaro 2-3

Sconfitta interna per gli uomini di mister Palazzolo. Ora si attendono i Play-off.


Giornata amara per lo Spartak. C'era da riscattare l'amara prestazione di venerdì scorso contro il Castiati ma anche stavolta si è usciti sconfitti.

 

La partenza dello Spartak è buona con belle geometrie e dopo una decina di minuti ecco il vantaggio un po' fortunoso. Sulla sinistra si invola l'ala dello Spartak che appena entrato in area mette al centro rasoterra verso la porta avversaria trovando una deviazione di un difensore per il più classico degli autogol. Il vantaggio però non dura molto e complice un errore difensivo e poi anche del portiere, un cross si trasforma nel gol del pareggio. I gialloblù non ci stanno e si portano subito all'attacco e da un'azione veloce di Lorenzo Franco arriva il gol dopo un rimpallo favorevole con il portiere: 2-1. Ma anche questa volta il Montechiaro pareggia subito a pochi minuti dalla fine del primo tempo.

 

Solitamente lo Spartak gioca male il primo tempo e bene il secondo ma in questa occasione accade il contrario. Gli avversari non dominano ma lo Spartak non è più brillante come nella prima frazione e a 5 minuti dalla fine giunge il gol beffa che, anche se non meritato, porta il risultato sul 3 a 2 per gli ospiti.

Alla fine della partita si è acceso un parapiglia e una discussione con il direttore di gara. Una scena che la società condanna sempre e comunque a prescindere dalle ragioni.

 

Ora testa all'ultima partita del girone prima dei Play-off. Visto che non c'è più niente da giocarsi, mister Palazzolo ha comunicato di utilizzare la partita per fare degli esperimenti ma chi entrerà in campo lo dovrà fare per vincere, cioè con lo stesso spirito delle altre gare.


PARTNERS