CSI: San Paolo - Spartak Athletic Granata 4-1

Dopo diverse amichevoli vinte, la formazione del duo Capra-Ganci esce sconfitta nella gara di recupero del campionato.


I granata perdono contro una squadra unita e compatta che già dai primissimi minuti attacca in modo deciso. Dopo tre giri d'orologio infatti, ecco arrivare la prima rete con la difesa granata troppo alta su un lancio lungo: il laterale tira in porta indisturbato portando la squadra di casa in vantaggio.

I granata cercano il pareggio con alcune azioni senza concretizzare. Dopo 10 minuti arriva il raddoppio dopo una mischia in area.

Gli ospiti provano a reagire con una punizione dal limite del capitano Capra. Il tiro scavalca la barriera e sembra insaccarsi ma il portiere con una mano gli nega il gol mettendo il pallone in angolo.

I padroni di casa ripartono con un'azione perfetta con scambi veloci e precisi arrivando al tiro dal limite dell'area: Durcan si alza in volo ma riesce solo a sfiorare. Il primo tempo termina 3-0.

 

Inizia la girandola dei cambi: esce Durcan ed entra Serban il secondo portiere granata; Kiptiu al posto di Ventura; fuori Dobra e dentro Vacarciuc; Pellizzone per Luka, Rega per Butticé, Ferreira per Stoica, Tonegaru per Rahoui e Minciuna al posto di Cozminca.

Le scelte di Capra e l'aiuto allenatore Ganci riescono a cambiare qualcosa e arriva il gol granata.

Dopo un'azione tra Cioclu e Capra, Rega viene servito: stop agilissimo e sinistro al volo che sbatte sulla traversa e si insacca.

Il San Paolo però non ci sta e riporta a tre le reti di distacco a pochi minuti dal termine. Finisce 4-1.

 

Il capitano Capra a fine partita dichiara: "Ringrazio tutti i ragazzi e come sempre si vince e si perde insieme, non importa il risultato ma il gruppo. Bravi ragazzi continuiamo così. Un ringraziamento speciale al dirigente Popia e all'aiuto allenatore Giovanni Ganci sempre disponibile in tutto!"


PARTNERS