CSI: Vinci Caffé Rossini - Spartak Athl. Granata 0-0

La formazione di mister Mimmo Maltese non riesce a guarire dalla "pareggite".


Quarto pareggio consecutivo per i granata dello Spartak Athletic. Ma oggi, complice un arbitraggio molto discutibile, si torna a casa con l'impressione di un punto guadagnato.


Poche le occasioni granata ma ottima la prova difensiva.

Al 25° scambio Giudice-Capra e Stoica trova un tiro velenoso che il portiere blocca con sicurezza.

Il Caffé Rossini attacca sulle fasce ma Mouhcine è sempre pronto a bloccare i traversoni. Prima del termine del primo tempo bel contropiede iniziato da Cozminca e Capra e concluso da Giudice con un mancino perfetto superando di pochi centimetri l'incrocio alla destra del portiere.

Si va negli spogliatoi sullo 0 a 0 .


I granata ripartono con un'occasione per Stoica che salta con destrezza la difesa e incrocia il tiro mandando il pallone di poco fuori. Al 60° i padroni di casa hanno una grossa chance su punizione: il capitano si posiziona il pallone e con un tiro perfetto scavalca la barriera ma Mouhcine con un colpo di reni gli nega il goal. Grande parata in volo. Al 70° Capra lancia Rega che prova a tirare al volo ma il portiere quasi battuto riesce a toccare il pallone e salvare il risultato.

I padroni di casa attaccano e conquistano un calcio di rigore all'80°. Tra i pali c'è Durcan che ha da poco sostituito Mouhcine. Cambio azzeccato alla perfezione perchè proprio Durcan con una mano compie il miracolo e fa terminare la gara zero a zero.


La sensazione è che ci sia un grande gruppo che potrà regalare molte soddisfazioni.