Esordienti 2003: Spartak - Baldichierese 3-1

Splendida e chiara vittoria per la formazione di mister Fabrizio Baracco. Parziali: 1-0, 2-0, 0-0.


Nel monday night della quarta giornata di campionato gli Esordienti 2003 vincono la loro seconda partita su due in casa, con una prestazione convincente oltre che per la solita determinazione anche per il bel gioco espresso.

I gialloblu si presentano nuovamente contati: per fare 11 serve l'aiuto dei “soliti” 2004 Senise e Trinchero che ancora una volta risulteranno decisivi a fine gara.

Giallo invece tra le fila baldichieresi: la partita inizia con qualche minuto di ritardo poiché i dirigenti ospiti si sarebbero “ricordati” all'ultimo che non è consentito fare giocare ragazzi più grandi dell'annata 2003. Bravi e attenti i dirigenti responsabili dello Spartak.


La partita inizia e dopo 5 minuti di studio lo Spartak si impadronisce della metà campo avversaria e non la lascerà più fino al triplice fischio finale. E' soprattutto sugli esterni che lo Spartak punge, con Costa e Penna che costantemente si rendono protagonisti di belle azioni.

Anche sui calci d'angolo lo Spartak si rende più volte pericoloso, ma prima il portiere su bel tiro di Torchio e poi la difesa riesce sempre a salvarsi.

Il gol è nell'aria e arriva meritato al minuto 17: spunto del solito Penna che crossa in area dove trova l'inserimento di Massocco che è rapido ad andare al tiro e segnare.


Il secondo tempo è sempre di marca gialloblu: il secondo gol arriva al minuto 12 ed è da incorniciare: Vilhem, agguerrito come non mai, vince un contrasto e dà il via al contropiede gialloblù, Senise girato di spalle fa sponda per capitan Danusso che, di prima, imbecca Massocco sulla corsa che a tu per tu col portiere non sbaglia.

Da lì a poco arriva anche il terzo gol: Massocco, defilato in area, vede Senise meglio appostato che velocissimo stoppa e calcia col destro all'angolino senza lasciare scampo al portiere.


Il terzo tempo è quello degli esperimenti: Baracco inizia a pensare alla difficilissima sfida di sabato cambiando modulo e posizioni, i ragazzi rispondono abbastanza bene, anche se un po' confusionari negli ultimi 16 metri.

Iordache e Vilhem sono sempre attenti e continuano a non sbagliare nulla “là dietro”, Cani è sicuro e lo dimostra con due parate su altrettanti calci piazzati degli ospiti, Bonino e Costa lavorano bene sulle fasce.

E' di Trinchero lo spunto migliore del tempo: il gialloblù più piccolo riceve palla a metà campo e arriva fino in area senza essere fermato, il suo tiro però si spegne a lato di pochissimo.

La partita finisce con alcuni spunti personali di Danusso e con un gol annullato a Massocco.


Mister Baracco a fine partita dichiara: “E' sempre bello vincere, è inutile negarlo, soprattutto perché vedo i ragazzi felici e con il sorriso e per me questo è tutto, alleno per questo. Tra i vari complimenti ricevuti stasera mi è piaciuto “avete avuto le idee chiare” vuol dire che piano piano a forza di ripetere in allenamento le giocate ci riescono, infatti l'azione del 2° gol è da agosto che la proviamo e riproviamo. Vorrei dedicare la vittoria a Beppe Guglielmi, uno dei tanti lavoratori “silenziosi” della società che ogni partita ci fa sempre trovare il campo preparato.