CSI: Spartak Athl. Granata - San Remigio 1-1

Ancora un pareggio per i ragazzi di mister Mimmo Maltese.


La partita che può valere la vetta della classifica inizia subito forte per i padroni di casa.

L'attacco Giudice-Stoica è ben supportato da tutta la squadra e si vedono grandi giocate verso la porta avversaria. Ottimo il possesso palla per entrambe le compagini ma il trio Granata con Sanfilippo, Pintilie e Capra mette in difficoltà la difesa ospite.

Al 30° minuto su un fallo laterale, Giudice cerca Stoica che si inventa un gran tiro al volo che si insacca alla sinistra sotto l'incrocio dei pali: è il vantaggio che viene accolto con un boato da stadio.

Si riparte con il San Remigio che prova ad attaccare mettendo in difficoltà la difesa Granata sempre pronta e attenta. Giudice va vicino al raddoppio con un gran sinistro incrociato ma il portiere gli nega il gol.


Nella ripresa gli ospiti provano subito a pareggiare. Passaggio filtrante sulla fascia destra e l'attaccante lascia partire un tiro incrociato che trova Amine Mouhcine prontissimo: parata di grande esperienza in tuffo.

Al 65° arriva la punizione decisiva che il capitano degli ospiti trasforma con un gran tiro sotto la traversa da 25 metri. Pareggio inaspettato.

Si riparte con i Granata che affondano sulle fasce. Giudice entra in area e scarta tre giocatori poi scarica un tiro perfetto che il portiere devia in corner. Dalla bandierina Capra pesca Sanfilippo ma il tiro non inquadra la porta. Gli ospiti provano a vincere la partita ma il muro composto da Dobra, Chtakir, Rahoui e Cioclu è insuperabile.


Finisce 1-1 ed entrambe le squadre si ritengono soddisfatte.

I complimenti vanno anche alla panchina Granata sempre intenta a incitare i compagni.