2ª Categoria: Spartak - Castelletto M. 1-1

8ª giornata. Lo Spartak perde la testa e non riesce a vincere in casa.


Una giornata soleggiata e un buon terreno di gioco hanno fatto da antipasto a questa partita.

Pubblico non molto numeroso, ma ospite d'eccezione Vasile Mogos, giocatore professionista della Reggiana e amico dei gialloblù.

Mister Barbera deve fare a meno dello squalificato Baracco Fabrizio e si affida all'11 titolare più in forma del momento.


L'inizio vede lo Spartak coprire bene il campo e far girare bene il pallone. Però un errore corale del reparto difensivo porta all'8° minuto al rigore netto per gli ospiti che a sorpresa si ritrovano in vantaggio. I padroni di casa diventano nervosi e faticano a rientrare in partita. Al 25° ancora il Castelletto vicino al goal. Una bella punizione dal limite viene calciata alta di poco sopra la traversa.

Anche l'arbitro ci mette del suo non fischiando alcuni falli plateali. Al 27° lo Spartak si affaccia per la prima volta nell'area avversaria con Remondino A. che di testa manda alto. Sono però ancora gli ospiti che si creano occasioni pericolose. Al 35° una mischia in area viene sventata in affanno dalla difesa e al 38° un bel tiro pericoloso va vicino al palo dopo che l'arbitro non aveva fischiato un netto fallo su Baracco.

Lo Spartak prova la reazione nel finale di tempo e al 43° viene premiato con Pop Vasilev che trova un gran goal. Si va al riposo sull'1-1.


Nella ripresa lo Spartak prova a fare il suo gioco senza però rendersi pericoloso. Anzi sono gli ospiti che al 67° provano il tiro ben parato da Polga. Col passare del tempo gli ospiti calano fisicamente mentre i padroni di casa ne hanno un po' di più. Al 71° ci prova Durcan dal limite col pallone che finisce fuori di poco. Al 73° seconda occasione di Durcan senza fortuna.

Grande invece l'occasione per Labbate che all'83° si ritrova a due metri dalla porta col pallone, ma poco lucido manda fuori colpendolo male. All'86° l'occasione più limpida. Remondino A. serve un pallone delizioso a Durcan che entrato in area calcia col portiere in uscita colpendo il palo. Lo Spartak non si arrende pur con l'uomo in meno (espulso Gemmetto al 77°) e insiste alla ricerca del goal del vantaggio.

Baracco D. calcia una punizione a giro col portiere bravo a deviare in angolo. Al 93° ultima occasione, ancora Durcan dal limite ha la possibilità di segnare ma il tiro viene però parato dal portiere.


Finisce così 1-1, un risultato che fa scendere dalla vetta lo Spartak e abbassa il morale del gruppo.


RISULTATI 8ª GIORNATA

Spartak 1 - 1
Castelletto Monf.
Bergamasco
0 - 0
Monferrato
Bistagno
0 - 1
Junior Pontestura
Don Bosco Asti 2 - 1
Calliano
Fulvius 1908 1 - 3 Ponti Calcio
Motta 3 - 2
Quargnento  
 Sexadium 4 - 1
Cortemilia

 GIORNATA (08/11/15 - h. 14:30)

Quargnento
-
Spartak
Castelletto Monf.
-
Bistagno
Cortemilia -
Fulvius 1908
Calliano -
Motta
Junior Pontestura
-
Bergamasco
Monferrato
-
Sexadium
Ponti Calcio
-
Don Bosco Asti

CLASSIFICA 8ª GIORNATA

 Squadra
Punti
 Sexadium 19
 Junior C. Pontestura 18
 Spartak San Damiano 17
 Bergamasco 14
 Castelletto Monferrato 13
 Don Bosco Asti 13
 Cortemilia 11
 Monferrato 10
 Calliano 9
 Ponti Calcio 9
 Motta Piccola California 9
 Fulvius 1908 7
 Quargnento Alessandria 4
 Bistagno Valle Bormida 3

* una gara in meno