Giovanissimi: Spartak - Annonese 2-0

Nella 10ª giornata i 2001 trionfano in casa e si portano ad un passo dai regionali. La 6ª vittoria consecutiva è un nuovo record gialloblù.


Gara anticipata al sabato e giocata nello stadio "Norino Fausone", teatro perfetto per l'importanza del match. Gli avversari sono l'Annonese, quarta in classifica a sole 3 lunghezze dai gialloblù.

Negro, Lagrotteria e Zaffarano danno forfait e per Franco c'è l'occasione della prima gara da titolare.

 

L'ingresso in campo è speciale. I Giovanissimi 2001 sono infatti accompagnati dai piccoli bambini della scuola calcio gialloblù: un'iniziativa che rappresenta appieno la filosofia Spartak.

 

La prima emozione è degli ospiti che dopo un solo giro di orologio provano la conclusione con l'attaccante da posizione defilata svirgolando il pallone.

Lo Spartak però diventa da subito padrone del campo anche se si fa fatica a costruire azioni manovrate per via del pressing aggressivo dell'Annonese.

E' Sallaku a rompere gli indugi e ad involarsi sulla fascia sinistra scaricando un gran sinistro incrociato che però il portiere respinge, ma nessun gialloblù è pronto a sfruttare la ghiotta occasione.

Al 26° minuto ecco che il punteggio si sblocca. Sallaku trova Pavlov il quale scarica palla a Guglielmi: tiro a pallonetto col sinistro che il portiere non trattiene. La tribuna esplode di gioia per il vantaggio. Nono gol in nove partite per il centrocampista dello Spartak.

Si va al riposo col punteggio di 1-0.

 

La ripresa è sulla falsa riga della prima frazione. Buriasco interrompe ogni azione degli ospiti e la coppia Torchio-Vilhem non è mai in apprensione. Trinchero gioca la sua miglior partita della stagione e Lamberti è più impegnato nella fase offensiva che nella copertura.

L'unico rischio è una piccola incomprensione tra Cherio e Torchio ma Lamberti è svelto a sbrogliare la matassa.

Al 45° la gara si chiude. Torchio calcia una punizione tesa in area. Il primo ad arrivarci è il difensore dell'Annonese che però involontariamente beffa in pallonetto il proprio portiere. Autogol sfortunato che di fatto taglia le gambe agli ospiti.

Le squadre si allungano e si creano molti spazi per le ripartenze ma è più lo Spartak a sfruttarle creando qualche opportunità con Montrucchio e Pavlov senza mai sfiorare il gol.

Di Maria prende il posto di Franco e a pochi minuti dal termine è proprio lui il protagonista di un dubbio contatto in area ma l'arbitro sorvola e dopo 2 minuti di recupero fischia la fine. 

 

Finisce 2-0 per lo Spartak che resta secondo ma è ora matematicamente sicuro del terzo posto e può conquistarsi l'accesso diretto ai regionali nel big match di domenica prossima ospiti del Colline Alfieri capolista.

 

Per gli amanti delle statistiche oggi è una data importante: questa sesta vittoria consecutiva è il nuovo record del Settore Giovanile gialloblù per una squadra di classifica. A suggellare il momento arriva pure il 10° risultato utile consecutivo in campionato (da Santostefanese-Spartak dello scorso campionato fino ad ora) che prolunga il record.


RISULTATI 10ª GIORNATA

Spartak 2 - 0
Annonese
Mezzaluna
2 - 1
Asti
Canelli
7 - 1
Torretta
San Domenico
2 - 3
Solero
Cassine
0 - 8
Colline Alfieri
Riposa: Castelnuovo

11ª GIORNATA (08/11/15 - h. 10:30)

Colline Alfieri
-
Spartak
Solero
-
Cassine
Torretta
-
Mezzaluna
Asti
-
Castelnuovo
Annonese
-
Canelli
Riposa: San Domenico

CLASSIFICA 10ª GIORNATA

 Squadra
Giocate Punti
 Colline Alfieri 9
27
 Spartak 9
23
 Canelli
9
22
 Annonese
9
17
 Solero 9 15
 San Domenico 10
14
 Castelnuovo 9
12
 Cassine 9
7
 Torretta 9
5
 Mezzaluna 9
3
 Asti 9
0