2ª Categoria: Bistagno - Spartak 0-2

5ª giornata. Baracco e Durcan firmano il successo all'inglese.


Ritorna al successo la compagine di Mister Barbera dopo la frenata di domenica scorsa contro il Monferrato. Sul campo di Bistagno i gialloblù escono con tre punti fondamentali che consentono allo Spartak di mantenere la testa della classifica per la 5ª giornata consecutiva, ben 34 giorni, prima di ospitare il fortissimo Bergamasco tra le mura amiche.


La partita sembra mettersi subito in discesa, visto che a soli 58” dal fischio d'inizio, Fabrizio Baracco tira da una posizione defilata mandando il pallone a sbattere sulla traversa prima e sul portiere in tuffo poi, facendola rotolare in rete per il vantaggio. Il Bistagno, però, non è squadra che si lascia prendere dall'ansia, vista l'abitudine ai risultati negativi, e reagisce subito.

Disposta non bene in campo riesce a far giocare male anche lo Spartak. Ne viene fuori una partita confusa e non bella da vedere. Al 12° Remondino sfrutta un lungo lancio di Polga e si ritrova davanti al portiere avversario calciando però a lato.

Tra il 20° e il 25° i padroni di casa hanno un momento positivo, ma non sfruttano le occasioni: un primo tiro dal limite finisce di poco a lato, mentre un secondo viene deviato bene da Polga in angolo.

Lo Spartak arretra un po' troppo il baricentro apparendo timoroso e dando coraggio agli avversari. Al 37° Remondino riesce ad andare via in contropiede grazie ad un bel lancio di Derelitto: dal fondo lascia partite un traversone dove non trova per poco Labbate anticipato bene dal difensore centrale.

Il primo tempo termina con una timida occasione di Derelitto che calcia alto.


Nella ripresa solo Spartak. Nonostante tutto, i Gialloblù non riescono a raddoppiare subito e a mettere in cassaforte il risultato che rimane in bilico fino alla fine.

Al 59° Labbate calcia fuori da posizione defilata. Al 67° una punizione dello stesso attaccante viene respinta con i piedi dal bravo portiere avversario.

Il Bistagno ci crede e all'80° crea un'azione pericolosa sventata di testa da Franco Pier Marco. Lo Spartak si riaccende nel finale.

All'83° Durcan, entrato da poco, sfiora il palo con un tiro di destro. All'84° Pop Vasilev si ritrova la palla tra i piedi al limite dell'area, ma sciupa.

Tocca proprio al neo entrato Durcan trovare il goal del raddoppio a conclusione di un'azione corale davvero esaltante: Remondino ben lanciato cambia campo all'accorrente Baracco Fabrizio che si intende a meraviglia col fratello Daniele il quale infila un pallone delizioso in area per il taglio di Andrei che col sinistro mette il risultato in cassaforte e diventa il miglior marcatore di tutti i tempi in solitario dello Spartak con 62 reti.


Tre punti per rimanere in vetta e per poter lavorare bene in una settimana che porterà al big-match di domenica con la grande favorita della stagione: il Bergamasco.

In coppa finì 3-0 per gli alessandrini, a dimostrazione del loro valore.


RISULTATI 5ª GIORNATA

Bistagno 0 - 2 Spartak
Bergamasco 4 - 2 Motta
Calliano 1 - 1 Cortemilia
Castelletto Monf. 2 - 1 Fulvius 1908
Junior Pontestura 2 - 0 Don Bosco Asti 
Monferrato 0 - 0 Ponti Calcio 
Quargnento 0 - 3 Sexadium

 GIORNATA (18/10/15 - h. 14:30)

Spartak - Bergamasco
Bistagno - Monferrato
Cortemilia - Ponti Calcio
Don Bosco Asti - Castelletto Monf.
Fulvius 1908 - Quargnento 
Motta - Junior Pontestura 
 Sexadium - Calliano

CLASSIFICA 5ª GIORNATA

 Squadra
Punti
 Spartak San Damiano 13
 Sexadium 13
 Bergamasco 10
 Junior C. Pontestura 9
 Castelletto Monferrato 8
 Fulvius 1908 6
 Don Bosco Asti 6
 Motta Piccola California 6
 Monferrato 6
 Ponti Calcio 6
 Calliano 5
 Cortemilia 5
 Bistagno Valle Bormida 3
 Quargnento Alessandria 1

* una gara in meno